Mappa pSIC e ZPS di Calabria e Sicilia in Google Earth


Con Rete Natura 2000 l’Unione Europea si è dotata di un sistema di conservazione della biodiversità di aree presenti nel territorio dell’Unione stessa ed in particolare alla tutela di una serie di habitat e specie animali e vegetali indicati negli allegati I e II della Direttiva “Habitat” e delle specie di cui all’allegato I della Direttiva “Uccelli”.

natura2000_calabriasicilia

kml_feed_smallclicca qui (kmz-file 3,99 MB) per visualizzare in Google Earth le aree pSIC e ZPS delle regioni Calabria e Sicilia

La Rete Natura 2000 è costituita dalle Zone Speciali di Conservazione (ZSC) e dalle Zone di Protezione Speciale (ZPS). Attualmente la “rete” è composta da due tipi di aree:

natura2000_cal-sic

Per le schede e le mappe delle singole aree di interesse puoi consultare la banca dati Rete Natura 2000 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Corine Land Cover 2000 di Puglia e Basilicata


Il progetto CORINE Land Cover nasce nel 1985 destinato al rilevamento e al monitoraggio delle caratteristiche del territorio della della Comunità Europea, con particolare attenzione alle esigenze di tutela del suolo.

CLC2000

kml_feed_small google earth kmz-file (5.73 MB) – Basilicata

kml_feed_small google earth kmz-file (6.22 MB) – Puglia

I dati del CORINE sono di pubblico dominio e disponibili in rete attraverso diversi portali. Partendo dal più completo, a questo indirizzo della Comunità Europea, dove ho scaricato i dati per l’elaborazione della presente mappa per Google Earth relativa alle regioni di Puglia e Basilicata. Altrimenti potreste visitare il portale istituzionale italiano dell’APAT Ministero dell’Ambiente, a questo indirizzo.

Inoltre, previa registrazione, da questo sito, è possibile scaricare le immagini satellitari utilizzate proprio dal Corine Land Cover.